Make your own free website on Tripod.com
 

 

 

 

 

 
Alcune Immagini Di Sulmona Antica

angmolinariSulmona.jpg (69312 byte) carmineSulmona.jpg (57578 byte) corsoSulmona.jpg (59246 byte) piazza20SettembreSulmona.jpg (47727 byte)

Sulmona (403 mts above sea-level), a town situated in the heart of the Peligna valley. The town, which is well - known as the birthplace of Ovidio, the poet of love, is known nowadays as being the land of confetti ( there is also a museum of confetti ). Its many fine monuments date back, mostly, to the economic and cultural heyday of the town, during the XIV and XV centuries The Natural History Museum of the Mountain Community, with
its entomological section containing almost 7,000 examples of local insects, is worth a visit.

piazzagaribaldiSulmona.jpg (64779 byte)  chiesacarmineSulmona.jpg (67580 byte) corso2Sulmona.jpg (140644 byte)

 

 

Immagini della Giostra Medioevale a Sulmona

Domenica 3 Luglio 2005

 

Il palio dell’undicesima edizione della Giostra cavalleresca di Sulmona è stato definito, dal popolo della Giostra, come il più bello. Il rosso, l’arancio ed il giallo caratterizzano il vessillo 2005 quasi a sottolineare, con i colori, la passione che contraddistingue chi, nella rievocazione storica delle giostra, davvero ci crede. Lo scrosciante applauso del pubblico numeroso accorso alla presentazione del palio avvenuta ieri pomeriggio nel cortile dell’Annunziata, ha sottolineato la bellezza dello stendardo. Quì si è voluto rappresentare una pagina della storia antica di Sulmona ricca di cultura. I sette cavalieri disegnati hanno tutti voglia di vincere, ma solo uno otterrà la vittoria quello che si lancia verso le sette sfere che rappresentano una lancia. Da qui, la simbologia e l’augurio che la Giostra possa crescere sempre di più e diventare ancora più grande.Altro momento importante, ieri, è stato quello del sorteggio delle gare. La mano di una bambina di sei anni, Miriana, ha decretato le

 

campogaraS.jpg (190399 byte) spagnoliS.jpg (167256 byte) lechiarineS.jpg (201843 byte) GlisbandS.jpg (220775 byte) cavaliereS.jpg (93134 byte) caval2S.jpg (222330 byte) burghS.jpg (202934 byte) bagnoS.jpg (189657 byte) arrivoS.jpg (202430 byte)

 

sorti della gara passando al Mastrogiurato, il bussolotto estratto da cui sono uscite le sfide per le due giornate della gara.
I duelli per la giornata di sabato 30 luglio vedranno contrapposti: Manaresca contro borgo Pacentrano; Bonomini contro S. Panfilo; Santa Maria della Tomba contro Filiamabili; Iapasseri contro Manaresca; Pacentrano contro Bonomini, S. Panfilo contro Santa Maria della Tomba ed infine Filiamabili contro Iapasseri. Per la giornata di domenica 31 luglio, invece, la sorte ha deciso i seguenti duelli: Filiamabili contro S. Panfilo; Manaresca contro Santa Maria della Tomba; Bonomini contro Iapasseri; Pacentrano contro Filiamabili; S. Panfilo contro Manaresca; Santa Maria della Tomba contro Bonomini e Iapasseri contro Pacentrano. Lontani, ormai, dal tempo in cui la regina Giovanna d'Aragona con un suo diploma invitava i responsabili del governo cittadino al evitare sperpero di denaro pubblico "
in cose vane, come sono correre de palii, pifari, trombette, et altri suoni", oggi il corteo storico della giostra farà la sua prima uscita. Alle 20,30 per le vie del centro storico ci sarà “il saluto dei capitani”. I capitani di borghi e sestrieri si lanceranno le reciproche sfide in attesa dell’ultimo fine settimana di luglio.